Edizione 2019
Il Sellaronda Ultra Trail nel 2019 si farà in due
domenica 2 dicembre 2018

Toccherà anche quest'anno al «DolomMytsRun Sellaronda Ultra Trail» aprire il ricco programma del «Dolomyths Run», la manifestazione fassana che propone, nel breve volgere di nove giorni, tre indimenticabili gare di running in quota: quella più lunga, che si svolgerà il 13 luglio, quella più corta e più esplosiva, il vertical del 19, e quella più spettacolare, la skyrace del 21.
L'ottava edizione del «DolomMytsRun Sellaronda Ultra Trail» porterà al solito i concorrenti a sfidarsi lungo un tracciato disegnato sul Gruppo del Sella, fra Alto Adige, Veneto e Trentino, chiamati a coprire 61,5 chilometri e 3.380 metri di dislivello positivo attraverso le quattro valli ladine dolomitiche di Gardena, Livinallongo, Fassa e Badia. In ossequio alla regola che prevede un'alternanza del campo base fra Colfosco e Canazei, questa volta partenza ed arrivo saranno allestiti in Val Badia. Lo start sarà dato alle ore 5. Lo scorso anno furono 400 i concorrenti al via, la cifra più alta fatta registrare da quando la competizione esiste. Anche quest'anno sarà gara qualficante ITRA (International Trail Running Association) e assegnerà 3 punti ad ogni concorrente che la porterà a termine.
La grande novità del 2019 è rappresentata dalla creazione di un secondo tracciato più breve, esattamente di 26 chilometri con 1.600 di dislivello positivo, denominato «Half DoloMyths Run Sellaronda», lanciato per portare alle pendici del gruppo del Sella un target di diverso, verosimilmente più ampio, di runner. Partenza e arrivo di questa gara saranno invece posizionati a Canazei.
Le iscrizioni si apriranno a metà gennaio, tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.dolomythsrun.it.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.