Edizione 2016
Chiuse le iscrizioni alla Skyrace, c'è posto per il Vertical
mercoledì 13 gennaio 2016

Anche questa volta sono bastate due giornate per bruciare i settecento posti disponibili per la prossima Dolomites Skyrace. Le iscrizioni sono state aperte lunedì mattina alle 20 e ieri pomeriggio si è rapidamente raggiunto il “sold out”. Il fatto che la prestigiosa gara fassana, in programma il 17 luglio, vanti un appeal di questo genere non è una novità, anche lo scorso anno i pettorali disponibili “bruciarono” a eguale velocità. Rimangono aperte invece le iscrizioni per la gara Vertical del 15 luglio, sempre con la modalità on line sul sito enternow.it.
Queste sono le soglie che il comitato organizzatore ha fissato da tempo al fine di garantire i massimi standard di sicurezza a tutti gli atleti. Valori che lieviteranno quando saranno aggiunti gli atleti élite, le cui iscrizioni corrono su binari diversi, per questo un anno fa si raggiunse la quota finale di 898 iscritti e 770 partenti effettivi.
La gara si avvicina sempre più al ventesimo compleanno, dato che nel 2016 raggiungerà quota 19 edizioni, ma più dei numeri conta il prestigio che in questo periodo ha saputo conquistarsi fra gli appassionati di skyrunning, che la considerano un “must” assoluto. L'edizione passata ha visto il successo con record dell’americana Megan Kimmel, capace di vincere in 2 ore, 25 minuti e 57 secondi, mentre fra gli uomini ha finalmente iscritto il proprio nome nell'albo d'oro il friulano Tadei Pivk, con il tempo di 2 ore, 2 minuti e 47 secondi, ovvero due minuti e mezzo in più rispetto a quanto era riuscito a fare Kilian Burgada nel 2013. Si riparte da qui.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,797 sec.